Per boschi e contrade

 

                           

                              idee in cucina

Ingredienti

per 4 persone

 

500 gr. di cavolfiore.

200 gr. di fagioli di Sarconi "ciuoti".

5 cucchiai di oliva extravergine.

1 filetto d'acciuga 

sott'olio.

1 mazzetto di prezzemolo.

1 peperoncino secco.

1 foglia d'alloro.

2 spicchi d'aglio.

1 rametto di rosmarino.

1/2 l d'acqua.

sale.

 

 

Minestra di fagioli "ciuoti" e cavolfiore

bakery.gif

Preparazione: 10 minuti

Cottura: 80 minuti

Esecuzione: facile

Vino: Bianco Basilicata

Fate ammollare i fagioli per una notte , poi cuoceteli in acqua leggermente salata con la foglia di alloro per 40-45 minuti

Dividete il cavolfiore a cimette, eliminando la parte pił dura del gambo. Mettete il filetto d'acciuga con 2 cucchiai d'olio in una casseruola, fate scaldare, quindi unite il cavolfiore. Salate, lasciate insaporire per alcuni minuti, coprite con 1/2 litro d' acqua e cuocete coperto a fiamma media per circa 10 minuti.

In un pentolino scaldate l'olio rimasto con due spicchi d'aglio tagliati a fettine, il peperoncino spezzetato, il rosmarino e lasciate riposare. Quando i fagioli "ciuoti" saranno cotti scolateli e uniteli al cavolfiore. Lasciate sobbollire il tutto per 10-15 minuti.

Spolverizzate con il prezzemolo tritato e irrorate con l'olio aromatizzato passato al colino. Mescolate la minestra e servitela ben calda.

 

Potete servire la minestra in coppette di terracotta ripassate in forno caldo, coperte con uno strato sottile di pasta sfoglia che si gonfierą in cottura.

 

In cucina

StampaRicetta